Crostata al Limone

Stendere la pasta frolla allo spessore di 12 cm, foderarvi uno stampo da crostata e cuocere in forno a vuoto.

per la crema grattugiare la scorza di limone poi spremerli per il succo, Mettere il burro a pezzettie ammorbidito in una bastardella, e con un cucchiaio di legno lavorarlo molto bene unendo poco alla volta i 350gr di zucchero a velo le 3 uova la scorza grattugiata e poco a poco il succo dei limoni filtrato, cuocere a bagnomaria senza smettere di mescolare fino a che il composto non si sarà addensato.

far stiepidire e versare il composto nel fondo di pasta frolla, riporre in frigo e far freddare bene, prima di servire decorare con granella di pistacchi e zucchero a velo

Crostata al Limone
Print Recipe
Stendere la pasta frolla allo spessore di 1\2 cm, foderarvi uno stampo da crostata e cuocere in forno a vuoto. per la crema grattugiare la scorza di limone poi spremerli per il succo, Mettere il burro a pezzettie ammorbidito in una bastardella, e con un cucchiaio di legno lavorarlo molto bene unendo poco alla volta i 350gr di zucchero a velo le 3 uova la scorza grattugiata e poco a poco il succo dei limoni filtrato, cuocere a bagnomaria senza smettere di mescolare fino a che il composto non si sarà addensato. far stiepidire e versare il composto nel fondo di pasta frolla, riporre in frigo e far freddare bene, prima di servire decorare con granella di pistacchi e zucchero a velo
Crostata al Limone
Print Recipe
Stendere la pasta frolla allo spessore di 1\2 cm, foderarvi uno stampo da crostata e cuocere in forno a vuoto. per la crema grattugiare la scorza di limone poi spremerli per il succo, Mettere il burro a pezzettie ammorbidito in una bastardella, e con un cucchiaio di legno lavorarlo molto bene unendo poco alla volta i 350gr di zucchero a velo le 3 uova la scorza grattugiata e poco a poco il succo dei limoni filtrato, cuocere a bagnomaria senza smettere di mescolare fino a che il composto non si sarà addensato. far stiepidire e versare il composto nel fondo di pasta frolla, riporre in frigo e far freddare bene, prima di servire decorare con granella di pistacchi e zucchero a velo
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
 
Powered byWP Ultimate Recipe

Torta di Cocco

Lavorare il burro in un contenitore con un cucciaio di legno, unire lo zucchero e i tuorli, montare fino ad ottenere una crema omogenea.

Unire la farina, il lievito, il cocco e il brandy, Amalgamare il composto con i 6 albumi montati a neve, mettere il composto in una tortiera da 24cm, imburrata e cosparsa di polvere di biscotti, con una forchetta fare delle striscie sulla superficie, infornare e cuocere per 30 min a 180 gradi.

Sfornare, lasciar freddare e cospargere di zucchero a velo.

 

Torta di Cocco
Print Recipe
Lavorare il burro in un contenitore con un cucciaio di legno, unire lo zucchero e i tuorli, montare fino ad ottenere una crema omogenea. Unire la farina, il lievito, il cocco e il brandy, Amalgamare il composto con i 6 albumi montati a neve, mettere il composto in una tortiera da 24cm, imburrata e cosparsa di polvere di biscotti, con una forchetta fare delle striscie sulla superficie, infornare e cuocere per 30 min a 180 gradi. Sfornare, lasciar freddare e cospargere di zucchero a velo.
Torta di Cocco
Print Recipe
Lavorare il burro in un contenitore con un cucciaio di legno, unire lo zucchero e i tuorli, montare fino ad ottenere una crema omogenea. Unire la farina, il lievito, il cocco e il brandy, Amalgamare il composto con i 6 albumi montati a neve, mettere il composto in una tortiera da 24cm, imburrata e cosparsa di polvere di biscotti, con una forchetta fare delle striscie sulla superficie, infornare e cuocere per 30 min a 180 gradi. Sfornare, lasciar freddare e cospargere di zucchero a velo.
Condividi questa Ricetta
 
Powered byWP Ultimate Recipe

Torta di Pinoli

Preparare una farcia versando nel latte caldo il semolino e un pizzico di sale, e lasciar cuocere 10 min, togliere dal fuoco e aggiungere 50gr di pinoli tritati, lo zucchero semolato, il burro, le uova intere e la vaniglia, Lasciar freddare, Rivestire uno stampo per crostate con 4-5 mm di pasta frolla, riempirlo con il composto e livellare.

decorare con striscioline di pasta e cospargere con i restanti pinoli

Cuocere in forno a 180 gradi per 1 ora circa, sfornare e lasciar freddare prima di cospargere di zucchero a velo

Torta di Pinoli
Print Recipe
Preparare una farcia versando nel latte caldo il semolino e un pizzico di sale, e lasciar cuocere 10 min, togliere dal fuoco e aggiungere 50gr di pinoli tritati, lo zucchero semolato, il burro, le uova intere e la vaniglia, Lasciar freddare, Rivestire uno stampo per crostate con 4-5 mm di pasta frolla, riempirlo con il composto e livellare. decorare con striscioline di pasta e cospargere con i restanti pinoli Cuocere in forno a 180 gradi per 1 ora circa, sfornare e lasciar freddare prima di cospargere di zucchero a velo
Torta di Pinoli
Print Recipe
Preparare una farcia versando nel latte caldo il semolino e un pizzico di sale, e lasciar cuocere 10 min, togliere dal fuoco e aggiungere 50gr di pinoli tritati, lo zucchero semolato, il burro, le uova intere e la vaniglia, Lasciar freddare, Rivestire uno stampo per crostate con 4-5 mm di pasta frolla, riempirlo con il composto e livellare. decorare con striscioline di pasta e cospargere con i restanti pinoli Cuocere in forno a 180 gradi per 1 ora circa, sfornare e lasciar freddare prima di cospargere di zucchero a velo
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Cassata alla Siciliana (a modo mio:-)

Amalgamare la ricotta con lo zucchero a velo, la cannella, l’acqua di fiori d’arancio, dividere il composto in 2 parti ed in una aggiungere un trito di canditi e cioccolato fondente, mentre nell’altra metà unire i pistacchi ridotti in poltiglia,.

Disporre la farcia ai pistacchi su di uno stampo, già foderato con il pan di spagna bagnato al Rhum, pressare bene e unire l’altra farcia, pressare bene e ricoprire con un latro strato di pan di spagna e passare in frigo per 4 ore.

Sformare la cassata e ricoprirla con la glassa all’acqua (o ghiaccia reale ai fiori d’arancio), guarnire con frutta candita, Cioccolato a scaglie, e riporre nuovamente in frigorifero.

servire quando la Ghiaccia reale srà ben fredda.

 

Cassata alla Siciliana (a modo mio:-)
Print Recipe
Amalgamare la ricotta con lo zucchero a velo, la cannella, l'acqua di fiori d'arancio, dividere il composto in 2 parti ed in una aggiungere un trito di canditi e cioccolato fondente, mentre nell'altra metà unire i pistacchi ridotti in poltiglia,. Disporre la farcia ai pistacchi su di uno stampo, già foderato con il pan di spagna bagnato al Rhum, pressare bene e unire l'altra farcia, pressare bene e ricoprire con un latro strato di pan di spagna e passare in frigo per 4 ore. Sformare la cassata e ricoprirla con la glassa all'acqua (o ghiaccia reale ai fiori d'arancio), guarnire con frutta candita, Cioccolato a scaglie, e riporre nuovamente in frigorifero. servire quando la Ghiaccia reale srà ben fredda.
Cassata alla Siciliana (a modo mio:-)
Print Recipe
Amalgamare la ricotta con lo zucchero a velo, la cannella, l'acqua di fiori d'arancio, dividere il composto in 2 parti ed in una aggiungere un trito di canditi e cioccolato fondente, mentre nell'altra metà unire i pistacchi ridotti in poltiglia,. Disporre la farcia ai pistacchi su di uno stampo, già foderato con il pan di spagna bagnato al Rhum, pressare bene e unire l'altra farcia, pressare bene e ricoprire con un latro strato di pan di spagna e passare in frigo per 4 ore. Sformare la cassata e ricoprirla con la glassa all'acqua (o ghiaccia reale ai fiori d'arancio), guarnire con frutta candita, Cioccolato a scaglie, e riporre nuovamente in frigorifero. servire quando la Ghiaccia reale srà ben fredda.
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
 
Powered byWP Ultimate Recipe

Terrina allo Yogurt

Frullare i lamponi e unire il foglio di colla di pesce fusa il poca acqua a fuoco lento, unire allo yogurt i 3 fogli di colla di pesce fusi a fuoco lento con poca acqua, poi lo zucchero e la panna montata,

versare tale composto in uno stampo rivestita di carta pellicola, e versarvi sopra il passato di lamponi e con una forchetta distribuirlo a spirale, passare in frigorifero e lasciar freddare.

nel frattempo confezionare una salsa facendo ridurre su fiamma bassa lo sciroppo di zucchero dove avremo fatto fondere la colla di pesce unire il succo d’arancia e poco gran marnier, sformare la terrina ed eliminare la pellicola.

tagliare a fette di 1cm e sistemare su un piattino, aggiungere un poco di salsa, guarnire con scaglie di cioccolata qualce mirtillo e zucchero a velo.

Terrina allo Yogurt
Print Recipe
Frullare i lamponi e unire il foglio di colla di pesce fusa il poca acqua a fuoco lento, unire allo yogurt i 3 fogli di colla di pesce fusi a fuoco lento con poca acqua, poi lo zucchero e la panna montata, versare tale composto in uno stampo rivestita di carta pellicola, e versarvi sopra il passato di lamponi e con una forchetta distribuirlo a spirale, passare in frigorifero e lasciar freddare. nel frattempo confezionare una salsa facendo ridurre su fiamma bassa lo sciroppo di zucchero dove avremo fatto fondere la colla di pesce unire il succo d'arancia e poco gran marnier, sformare la terrina ed eliminare la pellicola. tagliare a fette di 1cm e sistemare su un piattino, aggiungere un poco di salsa, guarnire con scaglie di cioccolata qualce mirtillo e zucchero a velo.
Terrina allo Yogurt
Print Recipe
Frullare i lamponi e unire il foglio di colla di pesce fusa il poca acqua a fuoco lento, unire allo yogurt i 3 fogli di colla di pesce fusi a fuoco lento con poca acqua, poi lo zucchero e la panna montata, versare tale composto in uno stampo rivestita di carta pellicola, e versarvi sopra il passato di lamponi e con una forchetta distribuirlo a spirale, passare in frigorifero e lasciar freddare. nel frattempo confezionare una salsa facendo ridurre su fiamma bassa lo sciroppo di zucchero dove avremo fatto fondere la colla di pesce unire il succo d'arancia e poco gran marnier, sformare la terrina ed eliminare la pellicola. tagliare a fette di 1cm e sistemare su un piattino, aggiungere un poco di salsa, guarnire con scaglie di cioccolata qualce mirtillo e zucchero a velo.
Condividi questa Ricetta
 
Powered byWP Ultimate Recipe

Amorpolenta

In un pentolino Fondere 125gr di burro, versarlo in una zuppiera aggiungere 125gr di zucchero a velo e lavorare con la frusta fino ad ottenere un composto gonfio e soffice, incorporarvi poi, uno alla volta 2 uova intere e 3 tuorli sempre battendo con la frusta. aggiungere 25gr di Rhum

Aggiungere poco alla volta 100gr di farina di mais gialla 75 gr di farina Bianca, vaniglia e un cucchiaio di polvere lievitante,

Imburrare e infarinare lo stampo da amorpolenta, Riempirlo con il composto, livellarlo, e infornare a 180 gradi per circa 50 min, dopo sfornato lasciarlo stiepidire un pò e sformare, e spolverare con zucchero a velo

Amorpolenta
Print Recipe
In un pentolino Fondere 125gr di burro, versarlo in una zuppiera aggiungere 125gr di zucchero a velo e lavorare con la frusta fino ad ottenere un composto gonfio e soffice, incorporarvi poi, uno alla volta 2 uova intere e 3 tuorli sempre battendo con la frusta. aggiungere 25gr di Rhum Aggiungere poco alla volta 100gr di farina di mais gialla 75 gr di farina Bianca, vaniglia e un cucchiaio di polvere lievitante, Imburrare e infarinare lo stampo da amorpolenta, Riempirlo con il composto, livellarlo, e infornare a 180 gradi per circa 50 min, dopo sfornato lasciarlo stiepidire un pò e sformare, e spolverare con zucchero a velo
Amorpolenta
Print Recipe
In un pentolino Fondere 125gr di burro, versarlo in una zuppiera aggiungere 125gr di zucchero a velo e lavorare con la frusta fino ad ottenere un composto gonfio e soffice, incorporarvi poi, uno alla volta 2 uova intere e 3 tuorli sempre battendo con la frusta. aggiungere 25gr di Rhum Aggiungere poco alla volta 100gr di farina di mais gialla 75 gr di farina Bianca, vaniglia e un cucchiaio di polvere lievitante, Imburrare e infarinare lo stampo da amorpolenta, Riempirlo con il composto, livellarlo, e infornare a 180 gradi per circa 50 min, dopo sfornato lasciarlo stiepidire un pò e sformare, e spolverare con zucchero a velo
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Mangiarbianco (Biancomangiare)

Versare il latte in una pentola, aggiungere lo zucchero aggiungere la colla di pesce gia ammorbidita.

lasciar raffreddare e prima che si adensi aggiungere il kirsch e la panna montata versare il composto in uno stampo o in coppette  monoporzione.

accompaganre facoltativamente con una salsa di ribes more o fragole

Mangiarbianco (Biancomangiare)
Print Recipe
Versare il latte in una pentola, aggiungere lo zucchero aggiungere la colla di pesce gia ammorbidita. lasciar raffreddare e prima che si adensi aggiungere il kirsch e la panna montata versare il composto in uno stampo o in coppette monoporzione. accompaganre facoltativamente con una salsa di ribes more o fragole
Mangiarbianco (Biancomangiare)
Print Recipe
Versare il latte in una pentola, aggiungere lo zucchero aggiungere la colla di pesce gia ammorbidita. lasciar raffreddare e prima che si adensi aggiungere il kirsch e la panna montata versare il composto in uno stampo o in coppette monoporzione. accompaganre facoltativamente con una salsa di ribes more o fragole
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Nodini di vitello alla valdostana

Tagliare i veli ai nodini, salarli e peparli, ed infarinarli, immergerli nell’uovo battuto, farli saltare in olio e burro.
Appena cotti sistemarli in una pirofila imburrata e mettere su ogni nodino dei funghi, coprire con la fontina terminare la cottura in forno.

Nodini di vitello alla valdostana
Print Recipe
Tagliare i veli ai nodini, salarli e peparli, ed infarinarli, immergerli nell'uovo battuto, farli saltare in olio e burro. Appena cotti sistemarli in una pirofila imburrata e mettere su ogni nodino dei funghi, coprire con la fontina terminare la cottura in forno.
Nodini di vitello alla valdostana
Print Recipe
Tagliare i veli ai nodini, salarli e peparli, ed infarinarli, immergerli nell'uovo battuto, farli saltare in olio e burro. Appena cotti sistemarli in una pirofila imburrata e mettere su ogni nodino dei funghi, coprire con la fontina terminare la cottura in forno.
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
 
Powered byWP Ultimate Recipe

Tournedos alla Rossini

Infarinare i Tournedos già legati Saltarli in padella con olio e burro ben caldi, bagnare con abbondante vino madera, lasciare evaporare unire il tartufo a listarelle, e portare a cottura con poco fondo di vitello.
Sistemare i Tournedos sui crostoni di pane, in un piatto da portata, velare con il fondo di cottura e guarnire con una rondella di spuma di fegato grasso, sopra alla quale verranno messe le lamelle di tartufo.

Tournedos alla Rossini
Print Recipe
Infarinare i Tournedos già legati Saltarli in padella con olio e burro ben caldi, bagnare con abbondante vino madera, lasciare evaporare unire il tartufo a listarelle, e portare a cottura con poco fondo di vitello. Sistemare i Tournedos sui crostoni di pane, in un piatto da portata, velare con il fondo di cottura e guarnire con una rondella di spuma di fegato grasso, sopra alla quale verranno messe le lamelle di tartufo.
Tournedos alla Rossini
Print Recipe
Infarinare i Tournedos già legati Saltarli in padella con olio e burro ben caldi, bagnare con abbondante vino madera, lasciare evaporare unire il tartufo a listarelle, e portare a cottura con poco fondo di vitello. Sistemare i Tournedos sui crostoni di pane, in un piatto da portata, velare con il fondo di cottura e guarnire con una rondella di spuma di fegato grasso, sopra alla quale verranno messe le lamelle di tartufo.
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Sella di vitello principe Orloff

Ingredienti
sella di vitello, condire con sale pepe, aglio rosmarino salvia e abbondante lardo,
Preparazione
Parare la sella di vitello, condire con sale pepe, aglio rosmarino salvia e abbondante lardo legare e cuocere la sella in forno.
Una volta cotta tracciare un incisione a circa 10cm dal bordo esterno, su entrambi i lati affondando il coltello il più possibile, e facendolo scivolare lungo il costato.
Ripetere l’operazione sopra descritta operando 2 tagli longitudinalmente, anche ai lati della spina dorsale, affettare i lombi in tante trance di circa un centimetro.
Velare le cavità creatasi sulla carcassa con la salsa Orloff ricomporre la sella rimettendo a loro posto le fette di carne mettendo della salsa tra l’una e l’altra fetta in un modo da ricomporre i lombi.
Velare l’intera sella con la salsa e passare il forno per una rapida glassatura..

salsa Orloff
1lt di bechamelle, farvi fondere 150gr di fontina a cubetti unirvi 2 tuorli d’uovo, unire ancora 100gr di cipolla finemente tritata e stufata al burro, 2dl di salsa demi-glace 250gr di funghi trifolati senape, worchester sauces, tartufo nero grattugiato.

Sella di vitello principe Orloff
Print Recipe
Ingredienti sella di vitello, condire con sale pepe, aglio rosmarino salvia e abbondante lardo, Preparazione Parare la sella di vitello, condire con sale pepe, aglio rosmarino salvia e abbondante lardo legare e cuocere la sella in forno. Una volta cotta tracciare un incisione a circa 10cm dal bordo esterno, su entrambi i lati affondando il coltello il più possibile, e facendolo scivolare lungo il costato. Ripetere l'operazione sopra descritta operando 2 tagli longitudinalmente, anche ai lati della spina dorsale, affettare i lombi in tante trance di circa un centimetro. Velare le cavità creatasi sulla carcassa con la salsa Orloff ricomporre la sella rimettendo a loro posto le fette di carne mettendo della salsa tra l'una e l'altra fetta in un modo da ricomporre i lombi. Velare l'intera sella con la salsa e passare il forno per una rapida glassatura.. salsa Orloff 1lt di bechamelle, farvi fondere 150gr di fontina a cubetti unirvi 2 tuorli d'uovo, unire ancora 100gr di cipolla finemente tritata e stufata al burro, 2dl di salsa demi-glace 250gr di funghi trifolati senape, worchester sauces, tartufo nero grattugiato.
Sella di vitello principe Orloff
Print Recipe
Ingredienti sella di vitello, condire con sale pepe, aglio rosmarino salvia e abbondante lardo, Preparazione Parare la sella di vitello, condire con sale pepe, aglio rosmarino salvia e abbondante lardo legare e cuocere la sella in forno. Una volta cotta tracciare un incisione a circa 10cm dal bordo esterno, su entrambi i lati affondando il coltello il più possibile, e facendolo scivolare lungo il costato. Ripetere l'operazione sopra descritta operando 2 tagli longitudinalmente, anche ai lati della spina dorsale, affettare i lombi in tante trance di circa un centimetro. Velare le cavità creatasi sulla carcassa con la salsa Orloff ricomporre la sella rimettendo a loro posto le fette di carne mettendo della salsa tra l'una e l'altra fetta in un modo da ricomporre i lombi. Velare l'intera sella con la salsa e passare il forno per una rapida glassatura.. salsa Orloff 1lt di bechamelle, farvi fondere 150gr di fontina a cubetti unirvi 2 tuorli d'uovo, unire ancora 100gr di cipolla finemente tritata e stufata al burro, 2dl di salsa demi-glace 250gr di funghi trifolati senape, worchester sauces, tartufo nero grattugiato.
Condividi questa Ricetta
 
Powered byWP Ultimate Recipe

Sito Web di Ricette, Consigli utili, Guide, e vendita di articoli professionali riguardanti il mondo della cucina, della pasticceria, e della ristorazione in genere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close