Terrina allo Yogurt

Frullare i lamponi e unire il foglio di colla di pesce fusa il poca acqua a fuoco lento, unire allo yogurt i 3 fogli di colla di pesce fusi a fuoco lento con poca acqua, poi lo zucchero e la panna montata,

versare tale composto in uno stampo rivestita di carta pellicola, e versarvi sopra il passato di lamponi e con una forchetta distribuirlo a spirale, passare in frigorifero e lasciar freddare.

nel frattempo confezionare una salsa facendo ridurre su fiamma bassa lo sciroppo di zucchero dove avremo fatto fondere la colla di pesce unire il succo d’arancia e poco gran marnier, sformare la terrina ed eliminare la pellicola.

tagliare a fette di 1cm e sistemare su un piattino, aggiungere un poco di salsa, guarnire con scaglie di cioccolata qualce mirtillo e zucchero a velo.

Terrina allo Yogurt
Print Recipe
Frullare i lamponi e unire il foglio di colla di pesce fusa il poca acqua a fuoco lento, unire allo yogurt i 3 fogli di colla di pesce fusi a fuoco lento con poca acqua, poi lo zucchero e la panna montata, versare tale composto in uno stampo rivestita di carta pellicola, e versarvi sopra il passato di lamponi e con una forchetta distribuirlo a spirale, passare in frigorifero e lasciar freddare. nel frattempo confezionare una salsa facendo ridurre su fiamma bassa lo sciroppo di zucchero dove avremo fatto fondere la colla di pesce unire il succo d'arancia e poco gran marnier, sformare la terrina ed eliminare la pellicola. tagliare a fette di 1cm e sistemare su un piattino, aggiungere un poco di salsa, guarnire con scaglie di cioccolata qualce mirtillo e zucchero a velo.
Terrina allo Yogurt
Print Recipe
Frullare i lamponi e unire il foglio di colla di pesce fusa il poca acqua a fuoco lento, unire allo yogurt i 3 fogli di colla di pesce fusi a fuoco lento con poca acqua, poi lo zucchero e la panna montata, versare tale composto in uno stampo rivestita di carta pellicola, e versarvi sopra il passato di lamponi e con una forchetta distribuirlo a spirale, passare in frigorifero e lasciar freddare. nel frattempo confezionare una salsa facendo ridurre su fiamma bassa lo sciroppo di zucchero dove avremo fatto fondere la colla di pesce unire il succo d'arancia e poco gran marnier, sformare la terrina ed eliminare la pellicola. tagliare a fette di 1cm e sistemare su un piattino, aggiungere un poco di salsa, guarnire con scaglie di cioccolata qualce mirtillo e zucchero a velo.
Condividi questa Ricetta
 
Powered byWP Ultimate Recipe

Terrina di coniglio con rucola

passare la polpa di coniglio al tritacarne, e raccogliere il ricavato in un recipiente.
Aggiungere la panna le uovo, 1 pizzico di sale e pepe la farina e per ultimo la rucola tagliata a julienne.
Amalgamare bene tutti gli ingredienti , imburrare uno stampo rettangolare sistemarvici il composto avendo cura di pigiare e non lasciare spazzi vuoti.
Coprire lo stampo con 1 foglio di carta stagnola.
Immergere il recipiente in un bagnomaria e passare il forno per circa 30 min.
Sformarla su un tagliere e trinciare in fette rettangolari. (2 a testa) servire su un piattino con un ciuffetto di rucola a julienne e con una salsa preparata emulsionando olio d’oliva aceto balsamico e poco sale.

Terrina di coniglio con rucola
Print Recipe
passare la polpa di coniglio al tritacarne, e raccogliere il ricavato in un recipiente. Aggiungere la panna le uovo, 1 pizzico di sale e pepe la farina e per ultimo la rucola tagliata a julienne. Amalgamare bene tutti gli ingredienti , imburrare uno stampo rettangolare sistemarvici il composto avendo cura di pigiare e non lasciare spazzi vuoti. Coprire lo stampo con 1 foglio di carta stagnola. Immergere il recipiente in un bagnomaria e passare il forno per circa 30 min. Sformarla su un tagliere e trinciare in fette rettangolari. (2 a testa) servire su un piattino con un ciuffetto di rucola a julienne e con una salsa preparata emulsionando olio d'oliva aceto balsamico e poco sale.
Terrina di coniglio con rucola
Print Recipe
passare la polpa di coniglio al tritacarne, e raccogliere il ricavato in un recipiente. Aggiungere la panna le uovo, 1 pizzico di sale e pepe la farina e per ultimo la rucola tagliata a julienne. Amalgamare bene tutti gli ingredienti , imburrare uno stampo rettangolare sistemarvici il composto avendo cura di pigiare e non lasciare spazzi vuoti. Coprire lo stampo con 1 foglio di carta stagnola. Immergere il recipiente in un bagnomaria e passare il forno per circa 30 min. Sformarla su un tagliere e trinciare in fette rettangolari. (2 a testa) servire su un piattino con un ciuffetto di rucola a julienne e con una salsa preparata emulsionando olio d'oliva aceto balsamico e poco sale.
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
 
Powered byWP Ultimate Recipe

Sella d’agnello in crosta d’aromi con salsa di funghi porcini

Disossare la sella delicatamente evitando di rompere le ossa, condire i lombi ottenuti con aglio rosmarino salvia e olio, legare e cuocere fino a 34 di cottura in forno bagnando con vino bianco e con il fondo di cottura.
Allargare la retina di maiale su un foglio di carta stagnola cospargendola con la farcia superflua, avvolgere nella carta stagnola ben stretta.
Cuocere in forno per altri 1520min.
Nel frattempo sgrassare il fondo di cottura e tirarvi una salsa demiglace che poi arricchiremo con funghi porcini trifolati e tritati.
Per la farcia lavorare in una ciotola 200gr di polpa di malale macinata 300gr di pane grattugiato 4 uovo aromi erbe finemente tritate. Funghi coltivati crudi tagliati finemente poco brandy, e legare il tutto con poca panna.
La sella andrà poi presentata in fette sistemate a scaletta sulla carcassa della sellacon le punte delle costole verso l’alto sulle quali verranno messi i cappellini da cuoco.

Sella d'agnello in crosta d'aromi con salsa di funghi porcini
Print Recipe
Disossare la sella delicatamente evitando di rompere le ossa, condire i lombi ottenuti con aglio rosmarino salvia e olio, legare e cuocere fino a 3\4 di cottura in forno bagnando con vino bianco e con il fondo di cottura. Allargare la retina di maiale su un foglio di carta stagnola cospargendola con la farcia superflua, avvolgere nella carta stagnola ben stretta. Cuocere in forno per altri 15\20min. Nel frattempo sgrassare il fondo di cottura e tirarvi una salsa demiglace che poi arricchiremo con funghi porcini trifolati e tritati. Per la farcia lavorare in una ciotola 200gr di polpa di malale macinata 300gr di pane grattugiato 4 uovo aromi erbe finemente tritate. Funghi coltivati crudi tagliati finemente poco brandy, e legare il tutto con poca panna. La sella andrà poi presentata in fette sistemate a scaletta sulla carcassa della sellacon le punte delle costole verso l'alto sulle quali verranno messi i cappellini da cuoco.
Sella d'agnello in crosta d'aromi con salsa di funghi porcini
Print Recipe
Disossare la sella delicatamente evitando di rompere le ossa, condire i lombi ottenuti con aglio rosmarino salvia e olio, legare e cuocere fino a 3\4 di cottura in forno bagnando con vino bianco e con il fondo di cottura. Allargare la retina di maiale su un foglio di carta stagnola cospargendola con la farcia superflua, avvolgere nella carta stagnola ben stretta. Cuocere in forno per altri 15\20min. Nel frattempo sgrassare il fondo di cottura e tirarvi una salsa demiglace che poi arricchiremo con funghi porcini trifolati e tritati. Per la farcia lavorare in una ciotola 200gr di polpa di malale macinata 300gr di pane grattugiato 4 uovo aromi erbe finemente tritate. Funghi coltivati crudi tagliati finemente poco brandy, e legare il tutto con poca panna. La sella andrà poi presentata in fette sistemate a scaletta sulla carcassa della sellacon le punte delle costole verso l'alto sulle quali verranno messi i cappellini da cuoco.
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
 
Powered byWP Ultimate Recipe

Lepre in Salmi

Tagliare a pezzi la lepre e metterla a marinare per circa 48 ore, avvenuto ciò sgocciolare i pezzi e metterli ad asciugare, nel frattempo prendere gli odori della marinata (sedano carota e cipolla), tritarli finemente, metterli in una casseruola con poco olio, lasciare appassire ed unire i pezzi della lepre.
Far rosolare e sfiammeggiare con il cognac, aggiungere i pomodori passati, lo spicchio d’aglio, poca slalvia e rosmarino tritati finemente.
Cuocere altri 15 min con il coperchio, ed unire la pancetta le ciponnine e i funghi tagliati a lamelle.
Portare a cottura aggiungendo di tanto in tanto del brodo, e 5 min prima di togliere dal fuoco aggiungere la panna.
Servire con crostini di pane tostato

Lepre in Salmi
Print Recipe
Tagliare a pezzi la lepre e metterla a marinare per circa 48 ore, avvenuto ciò sgocciolare i pezzi e metterli ad asciugare, nel frattempo prendere gli odori della marinata (sedano carota e cipolla), tritarli finemente, metterli in una casseruola con poco olio, lasciare appassire ed unire i pezzi della lepre. Far rosolare e sfiammeggiare con il cognac, aggiungere i pomodori passati, lo spicchio d'aglio, poca slalvia e rosmarino tritati finemente. Cuocere altri 15 min con il coperchio, ed unire la pancetta le ciponnine e i funghi tagliati a lamelle. Portare a cottura aggiungendo di tanto in tanto del brodo, e 5 min prima di togliere dal fuoco aggiungere la panna. Servire con crostini di pane tostato
Lepre in Salmi
Print Recipe
Tagliare a pezzi la lepre e metterla a marinare per circa 48 ore, avvenuto ciò sgocciolare i pezzi e metterli ad asciugare, nel frattempo prendere gli odori della marinata (sedano carota e cipolla), tritarli finemente, metterli in una casseruola con poco olio, lasciare appassire ed unire i pezzi della lepre. Far rosolare e sfiammeggiare con il cognac, aggiungere i pomodori passati, lo spicchio d'aglio, poca slalvia e rosmarino tritati finemente. Cuocere altri 15 min con il coperchio, ed unire la pancetta le ciponnine e i funghi tagliati a lamelle. Portare a cottura aggiungendo di tanto in tanto del brodo, e 5 min prima di togliere dal fuoco aggiungere la panna. Servire con crostini di pane tostato
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Fricassea di pollo (o agnello)

Trinciare il pollo in ottavi, salare e pepare, i pezzi in padella con poco burro e oli, bagnare con vino bianco, lasciare evaporare, spolverare con la farina, mescolare qualche istante su fuoco vivace e bagnare abbondantemente con brodo, portare ad ebollizione,.
Unire un mazzetto di odori (con mentuccia se la fricassea è d’agnello) e portare a cottura a fuoco lento.
Poco prima di togliere dal fuoco aggiungere le cipolline bollite nel brodo ed i funghi coltivati anch’essi sobbolliti.
All’ultimo momento legare la salsa con i tuorli d’uovo mescolati con panna e succo di limone.

Fricassea di pollo (o agnello)
Print Recipe
Trinciare il pollo in ottavi, salare e pepare, i pezzi in padella con poco burro e oli, bagnare con vino bianco, lasciare evaporare, spolverare con la farina, mescolare qualche istante su fuoco vivace e bagnare abbondantemente con brodo, portare ad ebollizione,. Unire un mazzetto di odori (con mentuccia se la fricassea è d'agnello) e portare a cottura a fuoco lento. Poco prima di togliere dal fuoco aggiungere le cipolline bollite nel brodo ed i funghi coltivati anch'essi sobbolliti. All'ultimo momento legare la salsa con i tuorli d'uovo mescolati con panna e succo di limone.
Fricassea di pollo (o agnello)
Print Recipe
Trinciare il pollo in ottavi, salare e pepare, i pezzi in padella con poco burro e oli, bagnare con vino bianco, lasciare evaporare, spolverare con la farina, mescolare qualche istante su fuoco vivace e bagnare abbondantemente con brodo, portare ad ebollizione,. Unire un mazzetto di odori (con mentuccia se la fricassea è d'agnello) e portare a cottura a fuoco lento. Poco prima di togliere dal fuoco aggiungere le cipolline bollite nel brodo ed i funghi coltivati anch'essi sobbolliti. All'ultimo momento legare la salsa con i tuorli d'uovo mescolati con panna e succo di limone.
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
 
Powered byWP Ultimate Recipe

TAGLIATELLE SPECK E GORGONZOLA

portare a ebollizione l’acqua in una pentola capace, nella quale si sono messi 2 cucchiai d’olio d’oliva e sala grosso q.b.
quando l’acqua bolle buttare le tagliatelle e farle cuocere per il tempo necessario
nel frattempo
in una pentola larga (antiaderente) mettere i 5 cucchiai di olio d’oliva ed il burro, far sciogliere ed amalgamare
mettere lo Speck tagliato a listarelle o a dadini (come più piace) e far rosolare
unire il gongorzola e, come sta sciogliendosi, appena caldo, unire anche la panna liquida da cucina e far amalgamare il tutto
nel frattempo
nei 4 piatti da portata mettere, su tutto il fondo del piatto, il formaggio grana grattuggiato e porli in forno a temperatura tale da far sciogliere il formaggio
Infine
padellare le tagliatelle, scolate, nella pentola con lo Speck ed il gongorzola
servire, mettendo le tagliatelle sui piatti caldi e spolverare con del pepe
Si accompagna con un buon Grignolino (.. o simile..)

TAGLIATELLE SPECK E GORGONZOLA
Print Recipe
portare a ebollizione l'acqua in una pentola capace, nella quale si sono messi 2 cucchiai d'olio d'oliva e sala grosso q.b. quando l'acqua bolle buttare le tagliatelle e farle cuocere per il tempo necessario nel frattempo in una pentola larga (antiaderente) mettere i 5 cucchiai di olio d'oliva ed il burro, far sciogliere ed amalgamare mettere lo Speck tagliato a listarelle o a dadini (come più piace) e far rosolare unire il gongorzola e, come sta sciogliendosi, appena caldo, unire anche la panna liquida da cucina e far amalgamare il tutto nel frattempo nei 4 piatti da portata mettere, su tutto il fondo del piatto, il formaggio grana grattuggiato e porli in forno a temperatura tale da far sciogliere il formaggio Infine padellare le tagliatelle, scolate, nella pentola con lo Speck ed il gongorzola servire, mettendo le tagliatelle sui piatti caldi e spolverare con del pepe Si accompagna con un buon Grignolino (.. o simile..)
TAGLIATELLE SPECK E GORGONZOLA
Print Recipe
portare a ebollizione l'acqua in una pentola capace, nella quale si sono messi 2 cucchiai d'olio d'oliva e sala grosso q.b. quando l'acqua bolle buttare le tagliatelle e farle cuocere per il tempo necessario nel frattempo in una pentola larga (antiaderente) mettere i 5 cucchiai di olio d'oliva ed il burro, far sciogliere ed amalgamare mettere lo Speck tagliato a listarelle o a dadini (come più piace) e far rosolare unire il gongorzola e, come sta sciogliendosi, appena caldo, unire anche la panna liquida da cucina e far amalgamare il tutto nel frattempo nei 4 piatti da portata mettere, su tutto il fondo del piatto, il formaggio grana grattuggiato e porli in forno a temperatura tale da far sciogliere il formaggio Infine padellare le tagliatelle, scolate, nella pentola con lo Speck ed il gongorzola servire, mettendo le tagliatelle sui piatti caldi e spolverare con del pepe Si accompagna con un buon Grignolino (.. o simile..)
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
 
Powered byWP Ultimate Recipe

PENNE ALLA VODKA CON PANCETTA

Rosolare la pancetta, quando risulterà croccante aggiungere il brandy, la vodka, i pelati schiacciati, sale e pepe. Far cuocere per circa 20 minuti e a fine cottura aggiungere la panna. Condire con questo sugo le penne scolate al dente e aggiungere il parmigiano grattuggiato.

PENNE ALLA VODKA CON PANCETTA
Print Recipe
Rosolare la pancetta, quando risulterà croccante aggiungere il brandy, la vodka, i pelati schiacciati, sale e pepe. Far cuocere per circa 20 minuti e a fine cottura aggiungere la panna. Condire con questo sugo le penne scolate al dente e aggiungere il parmigiano grattuggiato.
PENNE ALLA VODKA CON PANCETTA
Print Recipe
Rosolare la pancetta, quando risulterà croccante aggiungere il brandy, la vodka, i pelati schiacciati, sale e pepe. Far cuocere per circa 20 minuti e a fine cottura aggiungere la panna. Condire con questo sugo le penne scolate al dente e aggiungere il parmigiano grattuggiato.
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

PASTA AL SOTTOBOSCO

Frullate tutto il condimento   e buttatelo sulla pasta bollente appena scolata (velocissimo)  e saltate in padella 2 minuti per amalgamare

Aggiungere  parmigiano a piacere.

PASTA AL SOTTOBOSCO
Print Recipe
Frullate tutto il condimento e buttatelo sulla pasta bollente appena scolata (velocissimo) e saltate in padella 2 minuti per amalgamare Aggiungere parmigiano a piacere.
PASTA AL SOTTOBOSCO
Print Recipe
Frullate tutto il condimento e buttatelo sulla pasta bollente appena scolata (velocissimo) e saltate in padella 2 minuti per amalgamare Aggiungere parmigiano a piacere.
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
 
Powered byWP Ultimate Recipe

MACCHERONI AL TALEGGIO

MACCHERONI AL TALEGGIO
Print Recipe
MACCHERONI AL TALEGGIO
Print Recipe
Gli Ingredienti
Porzioni:
Le Istruzioni
Recipe Notes

Far lessare in acqua bollente salata la pasta e le patate, sbucciare le patate, tagliarle a dadi Unire il lardo fatto dorare nel burro, il taleggio tagliato a pezzetti e con i maccheroni saltare in padella 5 min, e metterle in una pirofila imburrata con la panna liquida, e infornare fino a che il taleggio sarà sciolto. Servire ben caldo.

Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Salsa parigina

Salsa parigina
Print Recipe
Salsa parigina
Print Recipe
Gli Ingredienti
Porzioni:
Le Istruzioni
Recipe Notes

Salsa parigina

1,5lt di bechamelle, 4 tuorli d'uovo, 2dl di panna fresca 100gr di parmigiano grattugiato.
Unire alla bechamelle abbastanza liquida tutti gli ingredienti.

Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe