Tournedos alla Rossini

Infarinare i Tournedos già legati Saltarli in padella con olio e burro ben caldi, bagnare con abbondante vino madera, lasciare evaporare unire il tartufo a listarelle, e portare a cottura con poco fondo di vitello.
Sistemare i Tournedos sui crostoni di pane, in un piatto da portata, velare con il fondo di cottura e guarnire con una rondella di spuma di fegato grasso, sopra alla quale verranno messe le lamelle di tartufo.

Tournedos alla Rossini
Print Recipe
Infarinare i Tournedos già legati Saltarli in padella con olio e burro ben caldi, bagnare con abbondante vino madera, lasciare evaporare unire il tartufo a listarelle, e portare a cottura con poco fondo di vitello. Sistemare i Tournedos sui crostoni di pane, in un piatto da portata, velare con il fondo di cottura e guarnire con una rondella di spuma di fegato grasso, sopra alla quale verranno messe le lamelle di tartufo.
Tournedos alla Rossini
Print Recipe
Infarinare i Tournedos già legati Saltarli in padella con olio e burro ben caldi, bagnare con abbondante vino madera, lasciare evaporare unire il tartufo a listarelle, e portare a cottura con poco fondo di vitello. Sistemare i Tournedos sui crostoni di pane, in un piatto da portata, velare con il fondo di cottura e guarnire con una rondella di spuma di fegato grasso, sopra alla quale verranno messe le lamelle di tartufo.
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Fegatini di vitello alla veneziana

Rosolare le cipolle in padella con olio e burro, quando sono a metà cottura metterle in disparte.
Saltare le strisce di fegato infarinato, con il rimanente burro e olio.
Dopo rosolato unirvi la cipolla e portare a cottura aggiustare con sale e pepe.
Se occorre si può unire del brodo.
È consuetudine accompagnare il fegato alla veneziana con polenta generalmente tagliata in losanghe e grigliata.

Fegatini di vitello alla veneziana
Print Recipe
Rosolare le cipolle in padella con olio e burro, quando sono a metà cottura metterle in disparte. Saltare le strisce di fegato infarinato, con il rimanente burro e olio. Dopo rosolato unirvi la cipolla e portare a cottura aggiustare con sale e pepe. Se occorre si può unire del brodo. È consuetudine accompagnare il fegato alla veneziana con polenta generalmente tagliata in losanghe e grigliata.
Fegatini di vitello alla veneziana
Print Recipe
Rosolare le cipolle in padella con olio e burro, quando sono a metà cottura metterle in disparte. Saltare le strisce di fegato infarinato, con il rimanente burro e olio. Dopo rosolato unirvi la cipolla e portare a cottura aggiustare con sale e pepe. Se occorre si può unire del brodo. È consuetudine accompagnare il fegato alla veneziana con polenta generalmente tagliata in losanghe e grigliata.
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Terrina di coniglio con rucola

passare la polpa di coniglio al tritacarne, e raccogliere il ricavato in un recipiente.
Aggiungere la panna le uovo, 1 pizzico di sale e pepe la farina e per ultimo la rucola tagliata a julienne.
Amalgamare bene tutti gli ingredienti , imburrare uno stampo rettangolare sistemarvici il composto avendo cura di pigiare e non lasciare spazzi vuoti.
Coprire lo stampo con 1 foglio di carta stagnola.
Immergere il recipiente in un bagnomaria e passare il forno per circa 30 min.
Sformarla su un tagliere e trinciare in fette rettangolari. (2 a testa) servire su un piattino con un ciuffetto di rucola a julienne e con una salsa preparata emulsionando olio d’oliva aceto balsamico e poco sale.

Terrina di coniglio con rucola
Print Recipe
passare la polpa di coniglio al tritacarne, e raccogliere il ricavato in un recipiente. Aggiungere la panna le uovo, 1 pizzico di sale e pepe la farina e per ultimo la rucola tagliata a julienne. Amalgamare bene tutti gli ingredienti , imburrare uno stampo rettangolare sistemarvici il composto avendo cura di pigiare e non lasciare spazzi vuoti. Coprire lo stampo con 1 foglio di carta stagnola. Immergere il recipiente in un bagnomaria e passare il forno per circa 30 min. Sformarla su un tagliere e trinciare in fette rettangolari. (2 a testa) servire su un piattino con un ciuffetto di rucola a julienne e con una salsa preparata emulsionando olio d'oliva aceto balsamico e poco sale.
Terrina di coniglio con rucola
Print Recipe
passare la polpa di coniglio al tritacarne, e raccogliere il ricavato in un recipiente. Aggiungere la panna le uovo, 1 pizzico di sale e pepe la farina e per ultimo la rucola tagliata a julienne. Amalgamare bene tutti gli ingredienti , imburrare uno stampo rettangolare sistemarvici il composto avendo cura di pigiare e non lasciare spazzi vuoti. Coprire lo stampo con 1 foglio di carta stagnola. Immergere il recipiente in un bagnomaria e passare il forno per circa 30 min. Sformarla su un tagliere e trinciare in fette rettangolari. (2 a testa) servire su un piattino con un ciuffetto di rucola a julienne e con una salsa preparata emulsionando olio d'oliva aceto balsamico e poco sale.
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
 
Powered byWP Ultimate Recipe

Lepre in Salmi

Tagliare a pezzi la lepre e metterla a marinare per circa 48 ore, avvenuto ciò sgocciolare i pezzi e metterli ad asciugare, nel frattempo prendere gli odori della marinata (sedano carota e cipolla), tritarli finemente, metterli in una casseruola con poco olio, lasciare appassire ed unire i pezzi della lepre.
Far rosolare e sfiammeggiare con il cognac, aggiungere i pomodori passati, lo spicchio d’aglio, poca slalvia e rosmarino tritati finemente.
Cuocere altri 15 min con il coperchio, ed unire la pancetta le ciponnine e i funghi tagliati a lamelle.
Portare a cottura aggiungendo di tanto in tanto del brodo, e 5 min prima di togliere dal fuoco aggiungere la panna.
Servire con crostini di pane tostato

Lepre in Salmi
Print Recipe
Tagliare a pezzi la lepre e metterla a marinare per circa 48 ore, avvenuto ciò sgocciolare i pezzi e metterli ad asciugare, nel frattempo prendere gli odori della marinata (sedano carota e cipolla), tritarli finemente, metterli in una casseruola con poco olio, lasciare appassire ed unire i pezzi della lepre. Far rosolare e sfiammeggiare con il cognac, aggiungere i pomodori passati, lo spicchio d'aglio, poca slalvia e rosmarino tritati finemente. Cuocere altri 15 min con il coperchio, ed unire la pancetta le ciponnine e i funghi tagliati a lamelle. Portare a cottura aggiungendo di tanto in tanto del brodo, e 5 min prima di togliere dal fuoco aggiungere la panna. Servire con crostini di pane tostato
Lepre in Salmi
Print Recipe
Tagliare a pezzi la lepre e metterla a marinare per circa 48 ore, avvenuto ciò sgocciolare i pezzi e metterli ad asciugare, nel frattempo prendere gli odori della marinata (sedano carota e cipolla), tritarli finemente, metterli in una casseruola con poco olio, lasciare appassire ed unire i pezzi della lepre. Far rosolare e sfiammeggiare con il cognac, aggiungere i pomodori passati, lo spicchio d'aglio, poca slalvia e rosmarino tritati finemente. Cuocere altri 15 min con il coperchio, ed unire la pancetta le ciponnine e i funghi tagliati a lamelle. Portare a cottura aggiungendo di tanto in tanto del brodo, e 5 min prima di togliere dal fuoco aggiungere la panna. Servire con crostini di pane tostato
Gli Ingredienti
Porzioni:
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Costolette d’agnello alla Villeroy

Condire le costolette con sale e pepe saltare il padella a fiamma bassa, a cottura ultimata immergere nella salsa villeroy tiepida abbastanza densa e aggiungere il prosciutto cotto tritato.
Passare nella farina, poi nell’uovo battuto e nel pane grattugiato.
Friggere in abbondante olio bollente.

Salsa Villeroy.
1lt di bechammelle, 300gr di funghi champignon trifolati 8 tuorli d’uovo, 2 tartufi neri tritati.
Uire alla bechamelle i funghi trifolati i tuorli, il tartufo tritato, aggiustare con sale e pepe e noce moscatata.

Costolette d'agnello alla Villeroy
Print Recipe
Condire le costolette con sale e pepe saltare il padella a fiamma bassa, a cottura ultimata immergere nella salsa villeroy tiepida abbastanza densa e aggiungere il prosciutto cotto tritato. Passare nella farina, poi nell'uovo battuto e nel pane grattugiato. Friggere in abbondante olio bollente. Salsa Villeroy. 1lt di bechammelle, 300gr di funghi champignon trifolati 8 tuorli d'uovo, 2 tartufi neri tritati. Uire alla bechamelle i funghi trifolati i tuorli, il tartufo tritato, aggiustare con sale e pepe e noce moscatata.
Costolette d'agnello alla Villeroy
Print Recipe
Condire le costolette con sale e pepe saltare il padella a fiamma bassa, a cottura ultimata immergere nella salsa villeroy tiepida abbastanza densa e aggiungere il prosciutto cotto tritato. Passare nella farina, poi nell'uovo battuto e nel pane grattugiato. Friggere in abbondante olio bollente. Salsa Villeroy. 1lt di bechammelle, 300gr di funghi champignon trifolati 8 tuorli d'uovo, 2 tartufi neri tritati. Uire alla bechamelle i funghi trifolati i tuorli, il tartufo tritato, aggiustare con sale e pepe e noce moscatata.
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Gnocchi di ricotta e spinaci alla Toscana

Gnocchi di ricotta e spinaci alla Toscana
Print Recipe
Gnocchi di ricotta e spinaci alla Toscana
Print Recipe
Gli Ingredienti
Porzioni:
Le Istruzioni
Recipe Notes
Ingredienti
400gr di ricotta 400gr di spinaci lessati, strizzati e ridotti in purea, 80gr di farina, 2 uova intere, 80gr di parmigiano noce moscata sale pepe
Preparazione
amalgamare tutti gli ingredienti, mettere in composto nel sac a poche con cornetto liscio n 10 formare gli gnocchi facendoli cadere in acqua bollente, dopo cotti scolarli e saltarli con salse a piacere, o gratinati in forno con bechamelle.

 

Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe